Anche se ti consiglio di parlare di alimentazione o dimagrimento con il nutrizionista o il dietologo che si sta occupando di te in questo momento così particolare, vorrei comunque affrontare il tema del dimagrimento in gravidanza dal punto di vista ostetrico.
Dimagrire in gravidanza o ingrassare troppo sono entrambe cose da evitare ma nel primo caso possono esserci delle condizioni che lo rendono necessario.
Ti dico quali.

Dimagrire e ingrassare in gravidanza: come scegliere la tua alimentazione

La gravidanza è un momento particolare della vita di una donna e sicuramente non è il momento adatto per cominciare una dieta dimagrante.

In questo periodo la tua attenzione deve essere rivolta al consumo di alimenti con un alto potere nutrizionale.

Alimenti sani e freschi in grado di apportare al tuo corpo tutti i componenti necessari per alimentare nel modo corretto te e il il bambino che cresce dentro di te.

Sto parlando di proteine, di grassi, di vitamine, di glucidi, di carboidrati e di tutto quello che ti serve per mantenerti in salute e permettere al tuo bambino di svilupparsi al meglio all’interno del tuo corpo.

Lascia che ti dica ora una cosa che è un po’ un luogo comune.

Non è il momento di mangiare per due!
Non credere a chi te lo dice.

Anzi la gravidanza è il momento giusto per evitare tutti i cibi complessi e articolati come ad esempio i dolci “pannosii” e golosi 😉

Non ti sto dicendo che non devi concedervi un dolcetto ogni tanto (preferibilmente al mattino) ma che dovresti evitarne l’eccesso.

Durante la gravidanza è buona norma infatti non esagerare nell’aumento di peso.
Un aumento medio fisiologico dovrebbe essere di circa 11-12 kg.

Evitare un aumento eccessivo di peso in gravidanza protegge da alcune delle patologie che possono scatenarsi in questo periodo e che possono essere un po’ complicate da gestire durante il percorso.

Dimagrire in gravidanza: è possibile ma solo se è necessario

Dicevamo che la gravidanza non è il momento giusto per mettere sù qualche chilo di troppo ma non lo è nemmeno per fare una dieta dimagrante.

Soprattutto nei primi mesi, può succedere, però, che ci si trovi in una situazione che non permette di mangiare in modo adeguato.

La nausea che si scatena in qualunque momento (ed è terribile) può farti perdere peso.

La cosa migliore che ti consiglio se puoi è quindi di arrivare in gravidanza con qualche chilo di più rispetto al tuo peso normale così da poter evitare di trovarti sottopeso a causa dei malesseri del primo trimestre.

C’è poi un’altra situazione in cui dimagrire in gravidanza è necessario e cioè quando si parte da una condizione di obesità (quindi di patologia del peso corporeo) e sotto stretta sorveglianza medica si prosegue la gravidanza seguendo una dieta fatta di un regime alimentare con apporto calorico leggermente ridotto ma che permette comunque di far crescere il bambino in modo adeguato.

Anche di fronte alla patologia del diabete gestazionale la dieta va controllata perché come testimoniano gli studi scientifici l’alimentazione condiziona moltissimo il bilancio glicemico.

Per questo il diabete gestazionale si può controllare solo con la dieta (ma sempre sotto stretto controllo del dietologo o del nutrizionista) evitando l’utilizzo d’insulina.

Oltre al diabete gestazionale esistono poi altre patologie per cui vengono previste restrizioni alimentari come quelle che appesantiscono il fegato ad esempio.

Anche in questo caso, ti invito a parlarne con il ginecologo che ti segue perché dovrai seguire restrizioni particolari necessarie proprio al tuo caso specifico.

Dimagrire in gravidanza: il mio video su YouTube

Se hai voglia di approfondire l’argomento, guarda anche il video che ho dedicato al tema sul mio canale YouTube.

Clicca qui sotto direttamente:

Per rimanere aggiornata su altri contenuti, ti consiglio di iscriverti al mio canale.

Quindi, per concludere ti dico che: dimagrire in gravidanza si può ma solo se è necessario.

E voglio inoltre aggiungere che mantenere un’alimentazione sana, bilanciata e ricca di cibi nutrienti è indispensabile per permettere al tuo bambino di proseguire la gravidanza in salute e con tutto quello di cui hai bisogno.

E tu come stai gestendo la tua alimentazione?
C’è qualcosa che ti hanno proibito di mangiare e che cosa invece vorresti assolutamente reintrodurre al più presto? 

Fammelo sapere nei commenti!