Allattamento al seno: il mio latte è nutriente?

“Il mio latte è nutriente?”.
Se allatti al seno, scommetto che questa è una domanda che ti sarai fatta almeno una volta! Non è vero?
In quest’articolo voglio dirti 3 cose che ti serviranno a chiarirti le idee una volta per tutte.

Tanto per incominciare lasciami affermare che. “Il latte non diventa acqua e non sempre aggiungere un biscotto fa bene!”

Non so come sia venuto in mente e a chi, ma non credo che una mucca si farebbe la stessa domanda allattando il suo vitellino, anche nel caso in cui dovesse smettere di crescere alla velocità iniziale!

Quindi se ti stai facendo l’annosa domanda: “il mio latte è nutriente’?” la risposta è certo che lo è, perché non dovrebbe esserlo poi!

Noi, come i cuccioli di animali, cresciamo tantissimo nelle prime settimane di vita, ma se continuassimo a farlo alla stessa velocità per tutta la nostra esistenza dovrebbero costruire macchine e case di dimensioni ben diverse!

Scommetto però che almeno una volta (probabilmente anche molte di più) qualcuno ti ha chiesto se il tuo latte fosse ancora nutriente, se non fosse il caso di aggiungere un biscottino, se non fosse meglio passare all’artificiale o cominciare lo svezzamento…

Per poi non parlare del fatidico capoparto (il ritorno delle mestruazioni) e del cambio di sapore!

Sì, lo so perfettamente, queste domande vengono fatte alle mamme davvero troppo spesso, ahimè!

Ecco perché ho voluto scrivere questo breve articolo.

Voglio chiarire una volta per tutte 3 cose:

  1. Il latte non diventa acqua
  2. Non diventa acido e neppure cambia sapore se dovesse tornarti il ciclo mestruale
  3. No, il biscottino non è necessario (neppure quando stai cominciando l’alimentazione complementare o dopo)

Lascia che affrontiamo ora tutti i 3 punti da vicino.

allattamento al seno il mio latte è nutriente

Il mio latte è nutriente? Sì, tranquilla non diventa acqua!

Il latte umano è nutriente perché contiene tutto quello di cui il tuo bambino ha bisogno per nutrirsi e muta a seconda della sua evoluzione. 
La sua composizione cambia se se si allatta un neonato a termine, un prematuro, un bimbo più grande o due gemelli/fratelli.

È un alimento naturale e completo, diverso da mamma a mamma perché si adatta ai bisogni del proprio bambino.

Qui ti racconto tutti benefici dell’allattamento materno per mamma, bimbo e papà.

Non esiste del latte “troppo leggero” o che diventa acqua” (questo potrebbe verificarsi solo in caso di malnutrizione molto grave e prolungata) ma è vero che è la varietà della dieta materna a farne variare il sapore (ma NON la qualità).

LEGGI ANCHE “COSA MANGIARE IN ALLATTAMENTO”

Il latte non diventa acido e non cambia sapore anche una volta tornato il ciclo

Delle altre domande che si fanno molte neo mamme riguarda il momento del ritorno delle mestruazioni: “è vero che il latte potrebbe subire dei cambiamenti di gusto e acquisire un sapore cattivo?” e “si può allattare con le mestruazioni?”

La risposta è rispettivamente “no non cambia” e “certo che si può allattare!”.

Il capoparto (il ritorno delle mestruazioni) non cambia il latte materno e non impedisce in alcun modo il proseguimento dell’allattamento.
Anzi, se il corpo della donna ha riacquisito tutte le risorse per attivarne il funzionamento, significa che anche l’allattamento potrà essere gestito tranquillamente.

Non è assolutamente vero nemmeno che con il capoparto la produzione di latte diminuisca, né tantomeno che bisogna smettere di allattare perché il latte è cattivo, ha perso le sue proprietà nutritive od è diventato indigesto per il bambino.

Vale la pena introdurre zuccheri non necessari nella dieta di tuo figlio?

Infine, veniamo al terzo punto, quello che riguarda l’introduzione di zuccheri aggiuntivi e non necessari.
Introdurre zuccheri non necessari nella dieta di tuo figlio potrebbe avere delle implicazioni a cui forse non hai mai pensato.

Lascia che ti spieghi di cosa sto parlando.

I bimbi allattati al seno (ma anche quelli con formula) ricevono un introito di componenti che è quello che più serve alla loro esigenza nutrizionale.

Per quanto un biscotto sia adatto ai bambini più piccoli o addizionato di tante cose (proteine, sali minerali ecc.) o del tutto biologici, che a primo sguardo ce lo fanno sembrare davvero un buon cibo, è sempre prodotto manipolato che non si trova in natura.

Inoltre, t’invito anche a leggere quanto zucchero contiene ogni biscotto (gli ingredienti che sono all’inizio sono quelli presenti in quantità maggiore) per comprendere quello che voglio dire.

Il fatto di rendere un piatto oppure il latte più appetibile con l’inserimento di un biscotto (= zucchero) potrebbe portare il tuo bambino a selezionare cibi con lo stesso sapore anche durante la crescita e a condurre a malattie metaboliche od obesità anche in età adulta.

E allora ti domando: sei sicura di voler davvero interferire con la capacità che il tuo bambino ha di auto regolarsi mascherando dentro al latte un alimento manipolato e pieno di zuccheri come un biscotto?

Se il tuo pediatra te lo propone, sulla base di quello che sai ora, chiedigli con gentilezza la motivazione e poi decidi consapevolmente.
Se ne hai bisogno, poi, cerca anche maggiori documentazioni o addirittura un altro parere.

Infine, presta attenzione anche allo svezzamento troppo precoce.
Assicurati di avere ben chiaro che sarà il tuo bambino a darti segni precisi di quando si sentirà pronto (di solito attorno ai 6 mesi).

Concludendo, smettila di chiederti se il tuo latte è nutriente o di avere dubbi a riguardo.
Lo è ed è il nutrimento migliore per il tuo bambino dalla notte dei tempi.

L’allattamento è una fase delicata della vita di mamma e bambino e le ansie di certo non ti aiuteranno.

Quello che ti può aiutare è invece una corretta informazione che ti metta tranquilla e che ti trasmetta ciò di cui davvero tu hai bisogno.

Per questo t’invito a valutare di iscriverti al mio nuovissimo corso completo “Prepariamoci ad Allattare” interamente dedicato al tema.

corso online allattamento al seno

SCOPRI PREPARIAMOCI AD ALLATTARE

Spero che il mio articolo ti sia stato di aiuto e che abbia risposto alla domanda “il mio latte è nutriente?”

Se hai ancora dubbi sul tema, scrivimeli pure nei commenti e io risponderò appena possibile.

Viviana

CLASSE ONLINE GRATUITA SULLA PREPARAZIONE AL PARTO

Registrati GRATIS ora al mio WEBINAR SUL PARTO

Vedremo insieme “Le 10 cose che devi assolutamente sapere prima di partorire

La prossima classe sarà
questo giovedì!
CLASSE ONLINE GRATUITA SULLA PREPARAZIONE AL PARTO

Registrati GRATIS ora al mio WEBINAR SUL PARTO

Vedremo insieme “Le 10 cose che devi assolutamente sapere prima di partorire

La prossima classe sarà
questo giovedì!

Iscriviti al Webinar dell'Ostetrica Viviana Presicce

Vedremo insieme
le 10 cose che devi assolutamente sapere prima di partorire

Prossima classe online: Giovedì ore 19.00
Posti Limitati: 300

[handl_original_ref_i][/handl_original_ref_i]
[handl_landing_ref_i][/handl_landing_ref_i]
[handl_ip_i][/handl_ip_i]
[handl_url_i][/handl_url_i]
Presenta:
Viviana Presicce
La Tua Ostetrica Online

Iscriviti al Webinar Gratuito dell'Ostetrica Viviana

"Le 10 Cose che Devi Assolutamente Sapere
Prima del Parto"

I Posti Disponibili Sono Limitati

[handl_original_ref_i][/handl_original_ref_i]
[handl_landing_ref_i][/handl_landing_ref_i]
[handl_ip_i][/handl_ip_i]
[handl_url_i][/handl_url_i]

Iscrivendoti a questo form avrai accesso al WEBINAR GRATUITO ed entrerai a far parte della mia lista mail a cui mando con regolarità la mia newsletter settimanale e promozioni esclusive sui miei percorsi Pronte a Rinascere.

CLASSE ONLINE GRATUITA SULLA PREPARAZIONE AL PARTO

Registrati GRATIS ora al mio WEBINAR SUL PARTO

Vedremo insieme “Le 10 cose che devi assolutamente sapere prima di partorire

La prossima classe sarà
questo giovedì!